Vai menu di sezione

Giurisprudenza

Questa sezione raccoglie decisioni rese da diverse giurisdizioni, nazionali, europee e internazionali, sulle tematiche del biodiritto.

Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, prima sezione civile, ordinanza 27 gennaio 2021: è possibile usare gli embrioni crioconservati contro la volontà dell’ex partner
27 gennaio 2021

  • Il Tribunale di S. Maria Capua Vetere, con l’ord. 27 gennaio 2021, ha rigettato il reclamo avverso l’ord.11 ottobre 2020, autorizzando così l’impianto degli embrioni crioconservati prima della separazione della coppia, anche contro la volontà dell’ex marito.

Corte Costituzionale – sent. 23/2021: libera circolazione prodotti OGM
26 gennaio 2021

  • La Corte Costituzionale ha dichiarato l'incostituzionalità di una legge regionale del Molise poiché essa avrebbe costituito un illegittimo ostacolo alla libera circolazione dei prodotti OGM in violazione della normativa europea.

Austria - Verfassungsgerichtshof – causa G 139/2019: è incostituzionale il divieto assoluto di aiuto al suicidio
11 dicembre 2020

  • La Corte costituzionale austriaca ha accolto la questione di legittimità costituzionale del paragrafo 78 del codice penale limitatamente alla parte in cui vieta in assoluto l’aiuto al suicidio (Hilfeleistung zum Selbstmord). Ha confermato invece la legittimità costituzionale della fattispecie di istigazione al suicidio (Verleiten zum Suizid), di cui allo stesso paragrafo 78, mentre la questione concernente l’omicidio del consenziente (Tötung auf Verlangen, paragrafo 77 del codice penale) è stata dichiarata inammissibile.

Corte di Cassazione – sez. III civ. – sent. 29469/2020: emotrasfusioni a Testimoni di Geova e consenso informato
4 dicembre 2020

  • La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso di una paziente Testimone di Geova a cui era stata effettuata una trasfusione di sangue durante un intervento chirurgico, nonostante si fosse dichiarata contraria alla pratica per motivi religiosi.

Corte costituzionale- ordinanza: inammissibile l'intervento della madre gestazionale nel giudizio costituzionale pendente sul riconoscimento della paternità intenzionale
3 dicembre 2020

  • Si riporta di seguito un estratto del testo del comunicato stampa relativo alla decisione della Corte costituzionale, riunitasi in camera di Consiglio il 3 dicembre 2020.

    Il testo dell'ordinanza sarà reso disponibile nel box download appena sarà resa pubblica. 

Tribunale di Napoli – Decreto 30 ottobre 2020: l’Ufficiale dello Stato Civile non può rifiutarsi di ricevere la DAT
30 ottobre 2020

  • Il Tribunale di Napoli ha ordinato all’Ufficiale dello Stato Civile di ricevere l’atto di Disposizione Anticipata di Trattamento (DAT) redatto per scrittura privata dal ricorrente, ritenendone illegittimo il rifiuto.

Polonia – Corte costituzionale – sentenza 22 ottobre 2020: incostituzionale l’aborto in caso di malformazioni o malattie incurabili del feto
20 ottobre 2020

  • La Corte costituzionale della Polonia ha dichiarato incostituzionale la norma che consente l’interruzione volontaria di gravidanza nel caso in cui dagli esami prenatali emerga l’elevata probabilità di una malattia incurabile o di una menomazione del feto.

Tribunale penale di Tivoli – sent. 1179/2020: condannato per violenza privata il medico che ha effettuato emotrasfusione al paziente testimone di Geova
1 ottobre 2020

  • Il Tribunale penale di Tivoli ha condannato per violenza privata ai sensi dell’art. 610 c.p. un medico anestesista che ha sottoposto una paziente testimone di Geova ad una trasfusione di sangue, nonostante l’esplicito dissenso manifestato sia dalla paziente nelle d.a.t. che dall’amministratore di sostegno.

UK – Court of Protection - Northamptonshire Healthcare NHS Foundation Trust v. AB: miglior interesse e disposizioni anticipate di trattamento di paziente affetta da grave anoressia nervosa
16 agosto 2020

  • La Court of Protection ha dichiarato l’incapacità di una paziente affetta da grave anoressia nervosa di prendere decisioni riguardo le proprie cure e ha dichiarato essere nel miglior interesse della paziente la sospensione dell’alimentazione forzata, praticata contro la sua volontà, durante i ricoveri ospedalieri.

Germania - Bundesverfassungsgericht - ord. 16 luglio 2020: respinto il ricorso urgente per ottenere una disciplina dei criteri di allocazione delle risorse in emergenza sanitaria
29 luglio 2020

  • Con ordinanza del 16 luglio 2020, il Tribunale costituzionale federale tedesco ha respinto un ricorso presentato in via d’urgenza, ai sensi dell'articolo 32 (1) del BVerfGG, volto a stabilire se il legislatore nazionale sia tenuto a dettare regole per orientare il comportamento dei medici nell’individuazione dei pazienti da sottoporre a trattamenti nel caso di sovraccarico del sistema sanitario, dovuto a un’emergenza sanitaria.

torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Venerdì, 04 Gennaio 2019 - Ultima modifica: Giovedì, 20 Giugno 2019
torna all'inizio