Vai menu di sezione

Tribunale di Firenze - ordinanza 166/2012: legittimità costituzionale del divieto di ricerca sugli embrioni e del divieto di revoca del consenso (l. n. 40/2004)
7 Dicembre 2012

Il Tribunale di Firenze con ordinanza 166/2012 ha sollevato questione di legittimità costituzionale in relazione al divieto contenuto nella legge 40/2004 di utilizzare embrioni sovrannumerari per finalità di ricerca (art. 13). 

Numero
166
Anno
2012

Contestualmente si solleva un ulteriore dubbio di costituzionalità relativo all'art. 6, co. 3 contenente un divieto assoluto di revoca del consenso alla PMA dopo l'avvenuta fecondazione dell'ovulo. 

La decisione della Corte costituzionale probabilmente seguirà l'udienza fissata dalla Grand Chambre della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo per la discussione del caso Parrillo v. Italia relativo alla possibilità di donare embrioni creati in vitro per finalità di ricerca. 

Nel box download il testo dell'ordinanza di rimessione.

Marta Tomasi
Pagina pubblicata Venerdì, 07 Dicembre 2012 - Ultima modifica: Martedì, 20 Agosto 2019
torna all'inizio del contenuto