Vai menu di sezione

Corte costituzionale - caso Cappato - comunicato stampa
26 Settembre 2019

A seguito dell'udienza pubblica del 24 settembre 2019, la Corte costituzionale ha anticipato, per mezzo di un comunicato stampa, l'esito della propria decisione sulla questione di costituzionalità dell'articolo 580 c.p.

Anno
2019

Il comunicato stampa del 25 settembre 2019 anticipa l'esito della decisione sulla questione di legittimità costituzionale dell'art. 580 del codice penale. 

In attesa della pubblicazione della sentenza, l'ufficio stampa ha fatto sapere che la Corte ritiene non punibile ai sensi dell'art. 580 c.p. chi, a determinate condizioni, "agevoli l'esecuzione del proposito di suicidio, autonomamente e liberamente formatosi, di un paziente tenuto in vita da trattamenti di sostegno vitale e affetto da una patologia irreversibile, fonte di sofferenze fisiche o psicologiche che egli reputa intollerabili ma pienamente capace di prendere decisioni libere e consapevoli".

Ferma restando la necessità di un intervento del legislatore, il comunicato stampa anticipa alcuni tratti della decisione della Corte costituzionale, che subordina la non punibilità al rispetto di alcune specifiche modalità indicate nel testo del comunicato stampa e "desunte da norme già presenti nell’ordinamento". Si tratta in particolare, del rispetto delle norme sul consenso e sulla terapia del dolore previste dagli artt. 1 e 2 della legge n. 219 del 2017 e della verifica delle condizioni e modalità dell'assistenza al suicidio da parte di una struttura del SSN, sentito il parere del Comitato etico competente"

Ciò - si legge nel comunicato -  si è reso necessario "per evitare rischi di abuso nei confronti di persone specialmente vulnerabili, come già sottolineato nell’ordinanza 207 del 2018". "Rispetto alle condotte già realizzate, il giudice valuterà la sussistenza di condizioni sostanzialmente equivalenti a quelle indicate".

I testi del comunicato stampa e della correzione di errore materiale sono disponibili nel box download.

Lucia Busatta
Pagina pubblicata Giovedì, 26 Settembre 2019 - Ultima modifica: Martedì, 01 Ottobre 2019
torna all'inizio del contenuto