Vai menu di sezione

Francia – approvata la legge sulla sedazione profonda e continua
2 febbraio 2016

Il 2 febbraio è stata promulgata la legge n° 2016-87 “créant de nouveaux droits en faveur des malades et des personnes en fin de vie”.

Numero
87

La proposta di legge , depositata il 21 gennaio 2015, era stata approvata in prima lettura dall’Assemblea nazionale il 17 marzo 2015, ma rigettata dal Senato nel giugno dello stesso anno. Dopo le modifiche apportate da entrambe le camere nell’ottobre 2015, il testo messo a punto dalla commissione mista paritetica è stato approvato in via definitiva il 27 gennaio 2016.

La legge modifica la precedente loi Leonetti del 2005 precisando i diritti dei malati e delle persone in fine vita e introducendo alcune significative novità.

La riforma prevede, in particolare, che sulla base della richiesta del paziente di evitare sofferenze e di non subire una "ostinazione irragionevole”, possa essere praticata una sedazione profonda e continua che provochi un’alterazione della coscienza mantenuta fino al decesso, associata ad analgesia e all’arresto dei trattamenti di sostegno vitale.

La possibilità di tale sedazione è limitata a due casi specifici: qualora il paziente sia affetto da una malattia grave e incurabile, la cui prognosi vitale sia “a breve termine” e manifesti una sofferenza non altrimenti alleviabile; oppure quando la decisione del paziente, affetto da malattia grave e incurabile, di interrompere un trattamento incida sulla sua prognosi vitale a breve termine e possa causare una sofferenza insopportabile.

La nuova legge incide anche sulle direttive anticipate prevedendone il carattere vincolante per ogni intervento diagnostico-terapeutico, salvo in caso di emergenza vitale per il periodo necessario a una valutazione completa della situazione, qualora esse appaiano manifestamente inappropriate o non conformi alle condizioni cliniche del paziente. In tal caso la decisione del medico di non applicare le direttive anticipate deve essere presa a seguito di una procedura collegiale e riportata sulla cartella clinica.

Il dossier législatif è reperibile sul sito dell’Assemblea nazionale al seguente link .

Qui il testo della nuova legge disponibile anche nel box download. 

Elisabetta Pulice
Pagina pubblicata Lunedì, 15 Febbraio 2016 - Ultima modifica: Giovedì, 18 Luglio 2019
torna all'inizio del contenuto