Vai menu di sezione

Fake news e libertà d’informazione ai tempi del coronavirus

Seminario nell'ambito del ciclo di incontri AI e Covid-19: un’analisi interdisciplinare tra diritto, medicina e nuove tecnologie

Il Gruppo BioDiritto della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento, nell’ambito del progetto Jean Monnet TrAIL (Trento Artificial Intelligence Laboratory) e in collaborazione con il Corso di Dottorato in Studi Giuridici Comparati ed Europei e con la Fondazione Leonardo – Civiltà delle macchine, propone un ciclo di incontri sul tema

AI e Covid-19: un’analisi interdisciplinare tra diritto, medicina e nuove tecnologie

Il ciclo prevede il coinvolgimento diretto di giovani ricercatori e di affermati esperti, appartenenti a diversi settori scientifici e provenienti da diverse Scuole di dottorato, con lo scopo di instaurare un’occasione aperta al dialogo e al dibattito. L’iniziativa si rivolge ai dottorandi e ai ricercatori che manifestino il proprio interesse verso queste tematiche. Gli incontri saranno aperti da brevi relazioni di dottorandi e proseguiranno con una tavola rotonda introdotta da discussant e a cui saranno invitati a intervenire tutti i partecipanti. Gli incontri costituiranno anche l’occasione per costituire una rete nazionale di scuole di dottorato interessate alla AI da un punto di vista interdisciplinare.

Fake news e libertà d’informazione ai tempi del coronavirus

Introduce e modera:

Simone Penasa (Università di Trento)

Relatori:

Luca Rinaldi (Università di Trento)

Riccardo Gallotti (Fondazione Bruno Kessler)

Discussant:

Stefano Quintarelli (Advisory group on advanced technologies UN/CEFACT)

Amedeo Santosuosso (Institute of Advanced Studies, Università di Pavia)

L'evento verrà organizzato tramite la Piattaforma Zoom.
Per partecipare è necessario compilare il seguente form di adesione online entro le ore 14.00 del 2 giugno 2020.

A ridosso dell'evento verrà inviato a ciascun partecipante il link per accedere al videocollegamento.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Mercoledì, 03 Giugno 2020
torna all'inizio del contenuto