Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "accetto" acconsenti all’uso dei cookie.

Jus centrale ita bianco

BIOLAW JOURNAL - RIVISTA DI BIODIRITTO

OKcopertinaSITO18 02 2

BioLaw Journal - Rivista di BioDiritto è una rivista giuridica online sottoposta a referaggio che tratta delle tematiche relative ai rapporti tra diritto e scienze della vita in prospettiva comparata. La Rivista, di taglio interdisciplinare, ospita contributi nel campo del diritto, delle scienze della vita e della bioetica.

 La Rivista offre articoli, note a sentenza e recensioni che rappresentano un punto di riferimento innovativo e originale per accademici, giuristi, professionisti, studenti e chiunque sia interessato al biodiritto in chiave nazionale, europea e internazionale.

ISSN 2284-4503

Approfondisci

News ed Eventi

  • Legge 40: pubblicata la relazione annuale (luglio 2018) +

    Il Ministero della Salute ha trasmesso al Parlamento la Relazione annuale sullo stato di attuazione della Legge 40/2004 in materia Read More
  • Francia - Stati generali di bioetica: pubblicato il rapporto di sintesi del Comité consultatif national d’éthique +

    Dal 18 gennaio al 5 giugno 2018 si sono svolti in Francia gli stati generali di bioetica, il tema sviluppato Read More
  • “Cannabis light”: pubblicato parere del Consiglio Superiore di Sanità +

    Il Ministero della Salute ha pubblicato in data 22/06/2018 un parere reso dal Consiglio Superiore di Sanità in data 10/04/2018 Read More
  • Le cure di fine vita e l’anestesista rianimatore: raccomandazioni SIAARTI per l’approccio alla persona morente +

    La SIAARTI (Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva) ha recentemente pubblicato un documento contenente le nuove raccomandazioni Read More
  • 1

Pubblicazioni e Giurisprudenza recenti

In un caso riguardante la mancata attribuzione della genitorialità a una coppia britannica, che aveva avuto due gemelli grazie ad un accordo di maternità surrogata con una donna ucraina, la Family Division della High Court ha stabilito che è nell’interesse dei minori riconoscere i diritti e doveri di genitori alla coppia committente.

La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha ritenuto incompatibili con l’art. 8 della Convenzione le modalità di conservazione di campioni e dati previste dal National  DNA Database del Regno Unito, istituito nel 1995. In S. & Marper v. Uk (4 dicembre 2008) la Corte, infatti, ha condannato lo stato inglese poiché la legislazione che ammette la conservazione illimitata di dati anche di cittadini innocenti (Section 64 del Police and Criminal Evidence Act, così come modificato dal Criminal Justice and Police Act del 2001), avrebbe leso il diritto alla vita privata dei ricorrenti, comportando il superamento del margine di apprezzamento statale ammesso.  

Paper discusso al EUI/TRENTO WORKSHOP  "Reasonableness as a criterion for constitutioanl justice at national, supranational and international level" (Firenze, Istituto Universitario Europeo, Villa Schifanoia, Fiesole)

Informazioni aggiuntive

  • Autore Simone Penasa
  • Tipo di pubblicazione Articolo

Commento pubblicato in Quaderni costituzionali, a. XXVIII, n. 3, settembre 2008

Informazioni aggiuntive

  • Autore Carlo Casonato

Commento alla sentenza n. 438 del 2008 della Corte costituzionale, reperibile al sito del Forum di Quaderni costituzionali e a quello di Consulta on-line.

Informazioni aggiuntive

  • Autore Carlo Casonato
  • Tipo di pubblicazione Articolo