Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "accetto" acconsenti all’uso dei cookie.

Jus centrale ita bianco

BIOLAW JOURNAL - RIVISTA DI BIODIRITTO

copertinaCONTORNO17 01

BioLaw Journal - Rivista di BioDiritto è una rivista giuridica online sottoposta a referaggio che tratta delle tematiche relative ai rapporti tra diritto e scienze della vita in prospettiva comparata. La Rivista, di taglio interdisciplinare, ospita contributi nel campo del diritto, delle scienze della vita e della bioetica.

 La Rivista offre articoli, note a sentenza e recensioni che rappresentano un punto di riferimento innovativo e originale per accademici, giuristi, professionisti, studenti e chiunque sia interessato al biodiritto in chiave nazionale, europea e internazionale.

ISSN 2284-4503

Approfondisci

News ed Eventi

  • Sulla libertà di Vivere e Morire. I limiti della legge e il ruolo della società civile +

    Incontro promosso dall'Associazione Luca Coscioni sui temi del fine vita. Read More
  • Germania – Legge sulla guida automatica +

    L’ordinamento tedesco ha approvato la legge sulla guida automatica, diventando quindi il primo paese europeo a essersi dotato di una Read More
  • Nuove tecnologie e diritti umani: profili di diritto internazionale e di diritto interno +

    Convegno organizzato presso l’Università degli Studi di Messina il 26 e il 27 maggio 2017. Read More
  • I GIUDICI E IL BIODIRITTO +

    Seminario a Trento, con Vladimiro Zagrebelsky, già giudice della Corte europea dei diritti dell’uomo. Read More
  • 1

Pubblicazioni e Giurisprudenza recenti

Con ordinanza del 2 settembre 2016, il Tribunale di Roma ha annullato il provvedimento di sequestro di alcuni flaconi di medicinali per la cura dell’epatite C acquistati all’estero.

La corte di Cassazione ha rigettato il ricorso contro la sentenza che affermava  l’illegittimità del licenziamento, in quanto discriminatorio e come tale nullo, adottato in conseguenza della mera comunicazione da parte della lavoratrice subordinata dell’intenzione di assentarsi dal lavoro per sottoporsi all’estero a pratiche di fecondazione assistita in vitro.

Il Giudice tutelare del Tribunale di Cagliari, pronunciandosi sulla richiesta dell’amministratore di sostegno di W.P., malato di SLA, ha autorizzato, previa assunzione del consenso attuale di W.P. (e in caso di sopravvenuta incapacità, del suo amministratore di sostegno), l’interruzione del trattamento di sostegno vitale mediante respirazione artificiale, previa sedazione.

La Corte d’appello del Missouri ha rigettato il ricorso presentato da una donna nei confronti della sentenza di scioglimento del vincolo matrimoniale che qualificava due pre-embrioni creati nel corso di una procedura di PMA come proprietà comune dei due ex coniugi.

Articolo di Simone Penasa pubblicato in Ius et Scientia. Revista Electrònica de Derecho y Ciencia, vol. 2, n. 1, 2016, pp. 203-223.

Informazioni aggiuntive

  • Tipo di pubblicazione Articolo