Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "accetto" acconsenti all’uso dei cookie.

Jus centrale ita bianco

Il Comitato Nazionale per la Bioetica si esprime con preoccupazione in merito all’impossibilità per il SSN di fornire farmaci innovativi ad alta efficacia per patologie gravi ai cittadini italiani, a causa dei costi elevati.

Ciclo dei seminari di BioDiritto 2017, sette appuntamenti, dal 7 marzo all’8 maggio, Università degli Studi di Trento.

A partire dalla seduta del 13 marzo 2017, la Camera dei Deputati discuterà il testo del progetto di legge recante “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”.

La Corte EDU ha pubblicato un Factsheet relativo alla propria giurisprudenza in tema di gestazione per altri (Casi: Mennesson e Labassee c. Francia; D. e altri c. Belgio; Paradiso e Campanelli c. Italia).

Il Garante, con provvedimento. n. 468 del 10 novembre 2016, ha adottato un parere sulla proposta di modifica del regolamento che disciplina la manifestazione di volontà di accedere alla PMA.

È stata trasmessa al Parlamento la relazione del Ministro della Salute sull’attuazione della legge contenente norme per la tutela sociale della maternità e per l’interruzione volontaria di gravidanza (Legge 194/78), con i dati definitivi del 2014 e del 2015.

L’8 dicembre i cittadini del Colorado hanno rigettato l’Amendment 69 con l’80% dei voti a sfavore del ColoradoCare.

Con il 65% dei voti a favore i cittadini del Colorado hanno approvato la Proposition 106 (“right to request medical aid-in-dying medication”) che riconosce il diritto di un malato terminale con aspettativa di vita di non più di sei mesi, di richiedere la prescrizione medica per l’auto somministrazione di un farmaco letale.

La XII Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati ha approvato all’unanimità il testo che unifica le 16 proposte di legge sul consenso informato e sulle dichiarazioni anticipate di trattamento attualmente assegnate per l'esame alla Commissione.

Il Consiglio d’Europa ha respinto la raccomandazione presentata dalla parlamentare belga Petra De Sutter relativa ai diritti dei bambini nati attraverso la pratica della “maternità surrogata”.