Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "accetto" acconsenti all’uso dei cookie.

Jus centrale ita bianco

Domenica, 04 Marzo 2018 21:41

Commissario per i diritti umani CoE - Issue paper - Women's sexual and reproductive rights and health

Il Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa ha emanato un Issue paper dal titolo Women's sexual and reproductive rights and health.

La relazione del Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa, pubblicata lo scorso 4 dicembre (testo e riassunto) invita gli Stati membri a rafforzare la garanzia della salute e dei diritti riproduttivi e sessuali delle donne (Issue paper - Women's sexual and reproductive rights and health). Sebbene riconosca il considerevole avanzamento della condizione femminile, il report evidenzia come i diritti umani della donne siano nuovamente minacciati a livello Europeo. 

La relazione, documento ex se non vincolante, rappresenta  un'autorevole fonte informativa circa i deficit che ancora affliggono la garanzia della salute e dei diritti sessuali e riproduttivi della donna nel sistema europeo di protezione dei diritti umani. Il resoconto, individuati gli ostacoli esistenti al pieno rispetto degli standard internazionali di tutela, formula una lista di raccomandazioni agli Stati. Lo scopo è assicurare tali diritti legati alla sfera più significativa ed intima della donna quale essere umano. L'avanzamento delle politiche domestiche, regionali e internazionali, infatti, non solo è necessario per permettere un’autodeterminazione autentica ed informata nell'ambito delle scelte sul proprio corpo,  ma è pure essenziale per conseguire l'effettiva parità di genere.

La relazione dedica particolare attenzione al caso dell’Irlanda, alla quale il Commissario aveva dedicato un report a marzo 2017. Il report e le novità, nell’ambito, in Irlanda, a questo link.

Nel box download una dettagliata scheda riassuntiva (in italiano) dell’Issue Paper.

Irene Carlet

Letto 412 volte