Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "accetto" acconsenti all’uso dei cookie.

Jus centrale ita bianco

Venerdì, 04 Settembre 2015 14:54

Cure transfrontaliere: report della Commissione UE

Pubblicato un report della Commissione sull’avanzamento del recepimento e dell’attuazione della direttiva 2011/24/UE concernente i diritti dei pazienti nell’assistenza sanitaria transfrontaliera.

Fra i risultati si segnala un buon avanzamento del livello di recepimento della direttiva negli Stati membri UE. L’atto normativo ha contribuito a definire le riforme sanitarie in corso in molti Paesi, ha migliorato la trasparenza delle decisioni sanitarie e ha dato impulso a significativi progressi nei settori della cooperazione per la e-Health, nello Health Technology Assessment e per gli European Reference Networks.

Dal punto di vista dei pazienti, i risultati evidenziano che la consapevolezza dei pazienti della possibilità di accedere a cure mediche in altri Stati membri sia ancora bassa: meno del 20% si considerano bene informati sui loro diritti in quest’ambito e solo il 10% è a conoscenza dell’istituzione dei Punti di contatto nazionali.

Il testo del report (in inglese e in italiano) è disponibile nel box download. Maggiori informazioni a questo link.

A questo link il parere pubblicato nell'agosto 2015 dal Comitato indipendente di esperti (un organo consultivo per l'efficacia delle politiche nel settore della salute) sulla cooperazione transfrontaliera tra Stati membri in materia di assistenza sanitaria.

 

-LB-

Letto 1265 volte Ultima modifica il Mercoledì, 09 Settembre 2015 16:54