Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "accetto" acconsenti all’uso dei cookie.

Jus centrale ita bianco

Venerdì, 21 Marzo 2014 15:42

Assistenza sanitaria transfrontaliera: approvazione del decreto legislativo

4 DICEMBRE 2013 - Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro della Salute e del Ministro per gli Affari europei, ha approvato il testo del decreto legislativo di recepimento della Direttiva europea 2011/24/UE concernente i diritti dei pazienti all'assistenza sanitaria transfrontaliera.

Il perfezionamento del decreto avverrà dopo il parere della Conferenza Stato-Regioni e delle Commissioni Parlamentari.

A questo link il comunicato stampa del Consiglio dei Ministri.

Il testo della Direttiva è disponbile a questa pagina del nostro sito.


 

AGGIORNAMENTI

16 GENNAIO 2014 - La Conferenza Stato-Regioni esprime il proprio parere positivo, condizionato all’accoglimento delle osservazioni contenute nel documento allegato al'atto. Il testo del parere è disponibile nel box download.

29 GENNAIO 2014 - la Commissione igiene e sanità del Senato ha espresso parere favorevole sullo schema di decreto legislativo per il recepimento della direttiva 2001/24/UE.

La Commissione ha espresso alcune condizioni:

- che sia precisato che eventuali danni alla salute derivanti da prestazioni sanitarie transfrontaliere, non possano essere in alcun modo imputati al SSN;

- che sia specificato che, in caso di diniego fondato sulla disponibilità dell'assistenza richiesta sul territorio nazionale entro un termine giustificabile, l’ASL competente individui e comunichi al paziente la specifica struttura sanitaria in grado di erogare la prestazione

- che sia introdotta una disposizione finale che preveda l’adozione di linee guida interpretative finalizzate ad assicurare l’omogeneità dell’applicazione del decreto legislativo sul territorio nazionale;

- che sia previsto che il monitoraggio in ordine all’applicazione del decreto legislativo;

- che il termine “assicurato” sia sostituito con il termine “assistibile”

Sono state inoltre proposte alcune osservazioni, soprattutto con riguardo all’opportunità di prevedere strumenti in grado di specificare e/o di rendere conoscibili e facilmente accessibili ai pazienti gli standard e gli orientamenti di qualità e sicurezza definiti dalla normativa vigente nel territorio italiano.

Il testo del parere della Commissione è disponibile nel box download, insieme allo schema di decreto legislativo e della relativa relazione illustrativa.

11 FEBBRAIO 2014 - La Commissione Affari Sociali della Camera ha espresso parere favorevole all'approvazione dell'atto, formulando alcune osservazioni. Il testo del parere è disponibile nel box download. Maggiorni informazioni a questo link.

28 FEBBRAIO 2014 - Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo. Il testo è disponibile nel box download (fonte: il Sole24ore - Sanità).

21 MARZO 2014 - Il decreto legisaltivo n. 38 del 4 marzo 2014 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 67 del 21 marzo 2014. Il testo del provvedimento è disponibile nel box download.

-LB-

Letto 2383 volte Ultima modifica il Lunedì, 24 Marzo 2014 13:16