Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "accetto" acconsenti all’uso dei cookie.

Jus centrale ita bianco

ONLINE FIRST - BLJ 3/18: Quale morte per gli "immersi in una notte senza fine?"

Articolo di Chiara Tripodina accettato per la pubblicazione nel fascicolo n. 3/2018 di BioLaw Journal Rivista di Biodiritto (dove comparirà nella forma adatta alla citazione).

Online first: 5 settembre 2018.

ABSTRACT: The Italian Constitutional Court is called to decide about the constitutional legitimacy of the provision of the penal code concerning aid to suicide (article 580 ). The author reflects on the existence of a "right to be killed" in the Italian legal system. She doesn’t find this right in the plot of the constitutional principles, and she hopes, on the one side, for a clarifying intervention of the Constitutional court on the correct interpretation of article 580; on the other, for a public reflection and a political decision on the fate of terminally ill or incurable people, who can neither let themselves die nor commit suicide.

Il testo completo dell'articolo nel box download.

 

Informazioni aggiuntive

  • Autore: Chiara Tripodina
  • Tipo di pubblicazione: Articolo
Letto 382 volte