Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "accetto" acconsenti all’uso dei cookie.

Jus centrale ita bianco

Lunedì, 26 Marzo 2018 12:03

UK - High Court of Justice [2016] EWHC 2005 (02/08/2016). PrEP: compete all'NHS il finanziamento della profilassi anti-HIV

La High Court of Justice (Queen’s Bench Division Administrative Court) ha dichiarato che il National Health Service Commissioning Board (NHS England) ha la competenza di finanziare la profilassi anti-retrovirale come trattamento preventivo per l’HIV ai soggetti considerati ad alto rischio nel contrarre l’AIDS.

Il caso è stato sollevato dal National Aids Trust, un’organizzazione che si occupa di garantire cure e prevenzione contro l’HIV e l’AIDS nel Regno Unito, in seguito al rifiuto da parte del NHS di finanziare un particolare trattamento preventivo per l’HIV chiamato PrEP (“pre-exposure prophilaxys”) poiché non compreso tra le competenze attribuitegli dal National Health Service Act 2006 (NHSA 2006).

Grazie al trattamento conosciuto come PrEP i farmaci anti-retrovirali usati per la cura dell’HIV sono somministrati a titolo preventivo, cioè prima dell’esposizione al virus HIV, a tutti quei soggetti che, seppur HIV-negativi, hanno un’elevata probabilità di contrarre la malattia. L’effetto del trattamento non è quello di impedire la trasmissione dell’HIV o il contagio ma piuttosto quello di inibire la propagazione del virus limitando il numero di cellule “malate” e di conseguenza lo sviluppo della malattia.

Nell’aprile del 2016 NHS England, nonostante l’annuncio di essere responsabile «for dealing with the greatest portion of the HIV/AIDs policy which includes treatments identical or extremely closely related to PrEP» (paragrafo 3), ha dichiarato che l’erogazione del trattamento PrEP rientra tra le competenze riservate alle autorità locali sulla base dell’eccezione contenuta nella sezione 1H(2) del NHS Act 2006. Questa interpretazione veniva rigettata in quanto le autorità locali sono prive del budget necessario per finanziare questo specifico trattamento e sono escluse dai futuri benefici che ne deriverebbero in quanto «the benefit (measured in terms of savings in post-infection treatment) accrues to NHS England who will reap the rewards in terms of reduced future expenditure on diagnosis and treatment» (paragrafo 16 della decisione).

Di conseguenza «one governmental body says it has no power to provide the service and the local authorities say that they have no money» e, come dice la Corte, «the potential victims of this disagreement are those who will contract HIV/AIDs but who would not were the preventative policy to be fully implemented» (paragrafo 4 della decisione).

La High Court ha affermato che «NHS England has erred in deciding that it has no power or duty to commission the preventative drugs in issue» in quanto gli riconosce «a broad preventative role (including in relation to HIV) and commensurate powers and duties» (paragrafo 6). Il giudice ha riconosciuto il potere/dovere del NHS di finanziare il trattamento PrEP sia qualora «(i) it has mischaracterised the PrEP treatment as preventative when in law it is capable of amounting to treatment for a person with infection or (ii), NHS England has in any event the power under the legislation to commission preventative treatments (and therefore falls within its powers however that power is defined); because it facilitates and/or is conducive and/or incidental to the discharge of its broader statutory functions» (paragrafo 6 della decisione).

Dunque per conlcudere «first, the power of NHS England includes commissioning for preventative purposes and this includes for HIV related drugs.  Second, in the alternative even if NHS England does not have a power to commission on a preventative basis the commissioning of PrEP is to be treated in the same way as the commissioning of PEP [...]. Third, in the further alternative the commissioning of PrEP is within the power of NHS England under Section 2 NHSA 2006, even if properly analysed it is a preventative treatment» (paragrafo 110).

La decisione della High Court è stata confermata dalla sentenza della Court of Appeal, pur con una differente interpretazione.

Nel box download il testo della sentenza.

Elena Scalcon

 

Letto 122 volte Ultima modifica il Lunedì, 26 Marzo 2018 12:23